Nove mesi in paradiso. Laboratorio di ascolto secondo Alfred Tomatis per la gravidanza.

Il tempo della gestazione è il tempo che serve al feto per evolvere fino a diventare figlio. Questo stesso tempo serve alla donna per diventare madre.

In questi nove mesi la qualità della loro relazione, entrambi in attesa del loro primo emozionante incontro, influenza lo sviluppo corporeo, emotivo e quindi cognitivo del bambino. Dalla comunicazione profonda in utero tra mamma e bambino dipenderà la comunicazione di quest’ultimo verso il mondo esterno. 

L’Audiopsicofonologia nasce dalle ricerche del Prof. Alfred Tomatis, otorinolaringoiatra francese, sull’orecchio e le sue funzioni: equilibrio, udito, ascolto ed energia. La metodica si occupa di accompagnare e/o sostenere la persona quando una fatica, più o meno importante, non gli permette di utilizzare al meglio le sue risorse e capacità, di essere consapevole di sé e di stare in ascolto dell’ambiente in cui vive. Le musiche di Mozart e il Canto Gregoriano, ascoltate tramite un particolare amplificatore chiamato orecchio elettronico e con delle cuffie professionali sono la fonte sonora che permette di rieducare le funzioni dell’orecchio, di dare energia alla persona affinché possa riaprirsi all’ascolto di sé e dell’altro.

Per maggiori informazioni sul metodo visita il sito http://www.aipapf.it/

Il laboratorio “Nove mesi in Paradiso” propone, quindi, un ciclo di sedute d’ascolto secondo l’Audiopsicofonologia per future mamme.

Sarà un aiuto prezioso per alleviare e sostenere il periodo della gravidanza,  permettere di stare in ascolto di sé e delle nuove esigenze di gestante e di stare in ascolto e in comunicazione del proprio bambino in pancia.

Gli effetti positivi sulla gestante riguardano:

  • Miglioramento del tono dell’ umore che spesso è legato alla presenza di ansie e paure correlate al cambiamento che la donna sta vivendo;
  • Miglioramento della stanchezza e del sonno che spesso non è continuativo o agitato;
  • Miglioramento delle funzionalità del sistema gastro-intestinale e cardiocircolatorio;
  • Miglioramento del respiro e aumento della distensione tonico muscolare. Entrambi permettono di prepararsi al parto con meno tensioni posturali.
  • Migliora le funzioni intellettive sostenendo l’attenzione e la concentrazione.

Queste condizioni di partenza sono degli ottimi prerequisiti per evitare l’insorgere della depressione post-partum.

Non da ultimo, la serenità della mamma verrà trasmessa la bambino in utero che avrà ottime ripercussioni anche dopo la nascita sviluppando una maggiore voglia di vivere,  crescere ed esplorare l’ambiente intorno a sè.

I “bebè Tomatis” nascono con una muscolatura più tonica che agevola uno sviluppo psicomotorio più armonioso ed efficace a livello operativo. Di conseguenza, sia lo sviluppo della comunicazione che del linguaggio, sia quello affettivo che  cognitivo, troveranno un terreno fertile su cui evolvere adeguatamente.

Il percorso è indicato a tutte le mamme dal 5° mese di gravidanza. Alla fine del laboratorio è possibile proseguire il lavoro.

Il laboratorio è pensato come lavoro di gruppo (max 4 gestanti per gruppo) e prevede 12 incontri totali (3 alla settimana per 4 settimane). Ogni singolo incontro avrà la durata di 1 ora e 30′.

Giorni e orari verranno concordati secondo le necessità delle partecipanti.

  • COSTO: 300€ con possibilità di pagare in un’unica soluzione o di dividere la quota in acconto e saldo.
  • Partenza del corso: Lunedì 5 novembre orario 18.30-20.00
  • Iscrizione entro e non oltre il 27 OTTOBRE 2018

Il laboratorio verrà condotto dalla Dott.ssa Adelaide Isabella, Audiopsicofonologa e Psicomotricista Funzionale.

Per informazioni e prenotazioni  compila il FORM sottostante oppure chiamaci al 327 8244892, e mail info@csbtorino.it.

Pagina FB: CSB Torino Ambulatorio Infermieristico e Terapie Complementari